Pubblicato da: Desmond | 22 marzo, 2007

Lost confermato per una quarta stagione

È ufficiale: Lost avrà una quarta stagione. Questo pomeriggio la ABC Mediaplanet ha pubblicato un nuovo sito e un comunicato stampa, in cui ha oggi annunciato il rinnovo anticipato di 14 telefilm, fra i quali Lost, per la stagione televisiva 2007/2008. L’annuncio è stato dato dal Presidente della ABC Stephen McPherson al March Development Meeting a Los Angeles.

Ecco la traduzione della parte dedicata specificatamente a Lost:

Il gruppo di amici, nemici e sconosciuti continua insieme a lavorare per la propria sopravvivenza. Ma come hanno avuto modo di scoprire durante il loro soggiorno di più di 70 giorni nell’isola, pericoli e misteri si profilano minacciosamente dietro ogni angolo e anche coloro di cui pensavano di potersi fidare potrebbero rivelarsi nemici. Anche gli eroi nascondono dei segreti.

Per la terza stagione consecutiva, Lost si è posizionato al primo posto tra il pubblico fra i 18 e 49 anni nella sua fascia oraria. Lost è il programma televisivo sceneggiato con il rating più alto nella fascia 18-49 anni, e fin dal suo spostamento d’orario alle 10 p.m. si qualifica come la serie numero 1 di ogni network nella sua fascia oraria.

Leggi il comunicato stampa completo: Word /PDF (inglese)

Non c’è ancora nessuna notizia sulla data di trasmissione, ma vari rumours vogliono la quarta stagione trasmessa senza interruzioni da Gennaio 2008, come accade per 24.Voglio concludere con alcune riflessioni.

In queste ultime settimane si è detto di tutto su Lost. Non solo negli Stati Uniti, ma anche e soprattutto in Italia. La stampa si è sbizzarrita con titoli degni di un tabloid britannico preannunciando, soprattutto in Italia e senza alcuna base fondata, una chiusura anticipata di Lost.

Faccio un appello ai giornalisti italiani: informatevi bene prima di pubblicare una notizia del genere.

La chiusura di Lost alla terza stagione era probabile esattamente quanto che il governo Prodi sarebbe durato un’intera legislatura, ovvero zero. Pubblicare una notizia del genere sulla base di un blog, che non cito per rispetto dell’autore, è totalmente assurdo. Le responsabilità di un giornalista comprendono quelle di pubblicare la verità basata su dati certi, e non su previsioni fondate sul nulla… Verificate le vostre fonti la prossima volta: quelle che avuto ultimamente non sanno neanche leggere bene i dati.

Non era neanche la prima volta che la stampa italiana abbia pubblicato notizie errate su Lost: l’episodio del contratto di J.J. Abrams e del fraintendimento delle parole di Carlton Cuse di qualche tempo fa’ ne sono un esempio. Non credo, purtroppo, che fosse una trovata pubblicitaria, come l’ultimo LostPod ha suggerito… Anche se a dire la verità, a questo punto preferirei fosse così.

Mi consolo nel frattempo nell’episodio di oggi di Lost: dopo un episodio del genere, ascolti, rating e share non contano più. Lost è un gran telefilm e, cari giornalisti italiani, è un telefilm che durerà ancora a lungo.


Responses

  1. […] che anticipa la nuova serie nel sito ufficiale (che in realtà è ripresa in parte dal primo comunicato stampa in cui la quarta stagione venne confermata): Il gruppo d’amici, familiari, nemici e […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: