Pubblicato da: Desmond | 10 febbraio, 2008

Sciopero e Lost: almeno altri 3 episodi per la quarta stagione

Lo sciopero degli sceneggiatori potrebbe concludersi in maniera definitiva già a partire dall’inizio della prossima settimana: la parola ora spetta agli sceneggiatori stessi, che devono decidere se tornare subito al lavoro e approvare ufficialmente il nuovo contratto in seguito, oppure se seguire la normale procedura di voto – che prevede una notifica a tutti i membri di almeno 48 ore, nella migliore delle ipotesi.

L’accordo raggiunto fra WGA e AMPTP è stato infatti presentato ai membri del sindacato degli sceneggiatori ma la situazione continua a essere piuttosto complicata: senza scendere nei dettagli tecnici, gli ultimi problemi riguardano proprio il voto di approvazione e la trasmissione dei contenuti in streaming.

A New York si è da poco tenuto un incontro tra sindacato e sceneggiatori, ed un altro incontro è previsto in giornata a Los Angeles. Ma già in mattinata la WGA aveva inviato a tutti i suoi iscritti una e-mail in cui si diceva inoltre che il nuovo contratto (disponibile qui e allegato all’e-mail in questione) “tutela un futuro in cui Internet diventerà sempre più la fonte primaria per la divulgazione e la creazione  di contenuti.

… Cosa significa questo per Lost? 

Negli scorsi giorni Ausiello scriveva sulle conseguenze di questo accordo per ogni telefilm. Per quanto riguarda Lost, dopo i due episodi già trasmessi, rimangono altri sei episodi girati prima dell’inizio dello sciopero. Ma secondo i suoi calcoli, ulteriori sei potrebbero andare in onda in questa stagione televisiva. 

Anche Matthew Fox (Jack Shephard) ha ipotizzato che, secondo voci di corridoio, si tornerebbe subito a lavoro con l’obbiettivo di girare dai 4 ai 6 episodi degli 8 rimasti per questa stagione.

Ma è DocArtz a chiarirci veramente le idee:

  • Ci vorranno dalle 4 alle 6 settimane prima di poter tornare a girare.

  • Non si è ancora discusso sulla complicata organizzazione di un effettivo ritorno in produzione.

  • L’industria televisiva sta pianificando il prolungamento della stagione televisiva americana fino alla fine di giugno.

  • Se verrà effettivamente prolungata la stagione, c’è la possibilità che un massimo di 6 episodi vengano prodotti.

  • In ogni caso, un minimo di 3 episodi verrà comunque prodotto.

La cosa più importante da ricordare è che da quando è iniziato lo sciopero non c’è mai stato nessun incontro tra i produttori e gli sceneggiatori di Lost e la direzione della ABC. C’è un intera macchina, un intero sistema che si deve rimettere in moto e, comunque andranno le cose, ciò richiederà tempo.

Riassumendo: lo sciopero finirà a giorni e saranno girati almeno 3 nuovi episodi, o forse di più. Nei prossimi giorni avremo maggiori dettagli.


Responses

  1. Meno male, ma purtroppo ho notato un netto calo della qualità a seguire dello sciopero negli altri telefilm che han ripreso. vedremo.

  2. […] sulla fine dello sciopero Lo sciopero degli sceneggiatori è agli sgoccioli: un nuovo accordo è stato raggiunto e fra due settimane si voterà per approvare il nuovo […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: