Pubblicato da: angelina | 12 marzo, 2010

Commento all’episodio “Dr. Linus”

 “Conosci te stesso” la famosa esortazione dell’Oracolo di Delfi
Jacob ha voluto mettere al sicuro Hurley e Jack e soprattutto voleva che Jack vedesse il faro perché doveva capire che tutti  erano arrivati sull’isola per una ragione.
Trovare l’isola significa avere la possibilità di cambiare noi stessi e gli altri; riflettere sul  controverso rapporto con il destino, il desiderio di conoscerlo e di poterlo cambiare quando ci riserva qualche cosa che non vorremmo vivere.

Richard Alpert
Richard dice a Jack e a Hurley che li accompagnerà al Tempio, in realtà li porta all’interno del grande veliero della “Roccia Nera”, dove ritrova  le catene alle quali era stato incatenato. Lui dice che desidera morire ma non può uccidersi.

Finalmente sappiamo qualche cosa in più di lui, sappiamo che non invecchia perché ha ricevuto il “dono” di Jacob al quale lui non ha fatto altro che ubbidire per moltissimi anni.
Adesso che Jacob è morto Richard è un uomo distrutto, la sua vita ora non ha più senso, si sente smarrito ma ora è Jack  che  si è reso conto che entrambi non possono decidere di morire… non dipende dalla loro volontà semplicemente perché appartengono  a un “disegno” più grande di loro.

Il tocco di Jacob
Tutte le persone che sono sull’isola hanno ricevuto il “tocco di Jacob” ma non sono certo invincibili. Nel corso della loro vita  vengono duramente messe alla prova: soffrono, perdono delle persone care, si ammalano invecchiano e se a volte spinti dalla disperazione pensano di “suicidarsi” non possono farlo…
La fine infatti avverrà solo quando sarà prevista dalle “trame di Jacob”
Chi ha il “tocco” di Jacob non può togliersi la vita ” può morire o essere “ucciso”  verosimilmente solo quando ha già compiuto quello che era previsto dalla tela di Jacob.

Bugie e Inganni
Tuttavia con l’inganno persino Jacob può essere ucciso…infatti se  Mib saprà essere sufficientemene abile e convincente il  “lato oscuro” potrà avere la meglio.  ( le forze del male potranno dominare sulle persone)
La presenza di Miles si rivela molto utile, con la cenere di Jacob lui riesce a scoprire che è stato Ben ad uccidere Jacob e lo dice davanti a tutti.

Ilana
Deve essere cresciuta sola senza  famiglia anche  lei amava Jacob come un padre, esattamente come Ben.
Il  suo risentimento nei confronti di Ben si placa quando lui finalmente le racconta la sua storia, le parla del suo immenso amore per l’isola ….per Alex e  il dolore provato davanti alla indifferenza di Jacob che lui aveva sempre rispettato ed obbedito.

Ben si redime
Quando Miles gli svela i pensieri di Jacob la scena del pentimento di Ben è davvero molto toccante,  è una vera pugnalata al cuore tanto che persino Ilana  riesce a essere indulgente con lui.

F-locke si contraddice
F-Locke dice a Sawyer che vuole essere aiutato ad andarsene perché l’isola non ha bisogno di essere protetta da nessuno. “non c’è nulla da proteggere”
Quando però F-Locke incontra Ben gli dice:  “ora qualcuno dovrà occuparsi dell’isola” facendogli intendere che sarà lui a doverlo fare.
Quale delle due affermazioni è quella vera?

Fuori dall’isola  (“ha funzionato”…?)
Sembra sempre più evidente che nella realtà alternativa tutti i seguaci di Jacob abbiano una vita più pacificata, le storie che vediamo assumono  sempre più l’aspetto di una “ seconda vita”  che gode dei benefici di una esistenza passata.  (proprio come annunciato dalla filosofia buddista)

Realtà Parallela
Ben è un uomo redento. Si è riscattato ampiamente ora è un uomo dolce sensibile ha a cuore il lavoro dei suoi studenti e ama teneramente suo padre.
Ancora una volta incontra Alex e nutre nei suoi confronti sentimenti paterni, vorrebbe starle vicino e aiutarla.
Ben e Roger (suo padre)  hanno un ottimo rapporto, lui si prende cura di Roger amorevolmente  e dai loro discorsi si capisce che sono stati sull’isola, hanno preso parte al progetto Dharma ma poi sono venuti via per chissà quale ragione.
In questa realtà è Roger che prova sensi di colpa nei confronti del figlio, come se agli avesse tolto  la possibilità di fare grandi cose in quel posto.

Sull’isola

I nemici di MIB sono riuniti
Ben, Ilana , Miles, Frank e Sun ancora una volta riuniti davanti alla spiaggia, è evidente che prevale un grande sentimento di tristezza e tutti sentono una minaccia incombere su di loro.
Quando arrivano anche Hurley e Jack è impossibile restare indifferenti davanti al povero Ben che resta solo ad osservare tutti che si abbracciano.

Ultima scena
All’orizzonte appaiono onde anomale e il sottomarino che si avvicina sembra quasi uno squalo minaccioso che punta dritto verso l’isola e a bordo c’è Charles Widmore…
Probabilmente Jacob si riferiva proprio a lui quando diceva “qualcuno sta arrivando”

Teoria
JACOB E MIB due facce della stessa medaglia
Prende sempre più consistenza l’ipotesi che MIB e Jacob siano una sola cosa, come se fossero due lati della stessa persona.

Ogni essere umano che arriva sull’isola  viene  “circuito” da Mib che può anche apparire bellissimo…, mentre stare con Jacob può significare sofferenza.
Quindi  è  molto difficile distinguere il bene dal male è non è per niente  facile fare la scelta giusta.

Richard è arrivato con la Roccia Nera e lo vediamo in questo episodio mostrare le catene alle quali era legato,
F-Locke che è il lato oscuro di Jacob lo riconosce (episodio 602) …e Richard lo guarda e capisce…che probabilmente ha dvanti due aspetti della stessa persona!

 

Burning questions
Ora vedremo quale sarà il compito di Ilana  sull’isola, forse quello di trovare un  “sostituto” a Jacob?

Adesso che Jacob è morto qualcuno dovrà prendere il suo posto, questa  persona potrebbe essere Jack?
Alpert spunta dal  nulla e quando Jack e Hugo vogliono sapere dove sia stato lui risponde così.
” se ve lo dicessi non mi credereste”
Potrebbe avere viaggiato da un universo all’altro?  

Potrebbe avere visto quello che sta succedendo nella realtà Parallela e avere visto per esempio la nuova vita di Jack, di Dogen di Sayid, di Locke e la redenzione di Ben?

Ben nella realtà parallela insegna storia europea e parla di Napoleone, potrebbe dire tantissime cose invece scrive alla lavagna a caratteri cubitali la  parola  ELBA  (l’isola dell’esilio di Napoleone)
Come fa rilevare Lostpedia Elba è un anagramma di Abel, il fratello buono che viene ucciso da Caino nella Bibbia.

Widmore era l’uomo che Jacob stava aspettando?

Intanto dove sono finiti Jin Sawyer e Kate?

Arriverà anche Desmond?

 

 


Responses

  1. Due facce della stessa medaglia…a me sembrano comunque due giocatori. Tra l’altro Darkside FLocke dice che non c’è niente da proteggere, però sappiamo che lui vorrebbe non avere a che fare con la gente che arriva sull’isola (discorso con Jacob sulla spiaggia). Sembra che il darkside di questa serie sia l’esiliato (riferimento anche a Napoleone) mentre nell’altra sia semplicemente un guardiano. La storia è molto più intricata e necessita di una spiegazione sulla mitologia dell’isola: perchè tante tracce di civiltà così lontante sull’isola? Sono arrivati sull’isola o sono partiti dall’isola? Chi sono i reali veri abitanti dell’isola? Dei? Semidei? E i bambini? Ricordatevi che il tremendo Darkside quasi teme il bambino, la visione del bambino.

  2. La mia ipotesi è che Mib sia l’alter Aego
    http://it.wikipedia.org/wiki/Alter_ego
    di Jacob

    Ora che Jacob è morto occorre trovare il suo erede e le persone sull’isola vengono contattate sia dal “bene” che dal “male”…è un prova che devono superare…intnto si formeranno i due schieramenti
    Vedremo come saranno le “pedine” nel momento dello scontro finale.

  3. Puntata davvero interessante e struggente seppur meno d’azione rispetto alle altre Ben-centriche!
    Se c’erano ancora dei dubbi in proposito, questo episodio chiarisce una volta e per tutte che Ben non è un uomo così tanto dietro le quinte… Sì, certo è stato un abilissimo macchinatore che ha saputo muovere magistralmente i suoi fili, ma ha sempre navigato molto a braccio, senza avere particolari punti di appoggio o di riferimento!Seppur sull’isola fin da bambino, dei misteri dell’isola gli è stato rivelato davvero poco… fin ora!
    E a questo punto abbraccia totalmente il resto dei Losties, diventando uno di loro; scende dal suo piedistallo di leader degli Altri per cercare di vedere le cose con più umiltà, e secondo me arriverà presto anche maggior chiarezza per lui!

    Adesso per andare a scavare nei misteri più remoti e reconditi dell’isola ci conviene aspettare di vedere cosa sanno realmente Richard, Ilana e ovviamente il duo di nemiciamici MIB/Jacob… Mentre di certo qualche piccolo chiarimento potrebbe essere svelato anche attraverso le figure di Claire e Widmore!

    Widmore, dicevo! Che ricompare proprio alla fine di quest’episodio non senza colpo di scena perchè finalmente è riuscito a ritrovare l’isola!
    Ma come ha potuto ritrovarla in così poco tempo?
    Non diceva a Ben che ci sarebbe voluto per entrambi un bel pò?
    Un aiutino di Eloise forse?E in tal caso perchè i genitori di Dan non avevano collaborato prima insieme?
    E ancora… come mai stavolta Widmore è sceso in campo di persona, quando 3 anni fa aveva preferito mandare varie squadre con compiti specifici?

    Un punto interessante su cui mi hai illuminato, Angie, sono le parole di MiB!Non mi era venuto in mente il contrasto tra le parole dette a Sawyer e quelle dette in quest’episodio a Ben… “L’isola non ha bisogno che qualcuno la protegga” vs “Sull’isola ci sarà bisogno di un nuovo boss… perchè non tu, Ben?”…
    Cos’ha in mente quel furbone?
    Forse era tutta una tattica perchè sperava di sedurre anche Ben dandogli ciò a cui lui più tiene, ovvero il potere?
    Sperava di farselo buono perchè sa quanto può essere pericoloso come nemico?

    In quanto al FS questo forse è stato il mio preferito!
    Perfetti i giochi di contrapposizione e ironia tra il Ben della “nuova” realtà e quello della “vecchia” realtà!
    Ho apprezzato parecchio ad esempio anche la scena in cui Troller… ehm ehm, Ben interroga Alex e, dopo la digressione sul preside e la sua scottante relazione con l’infermiera, dice: “Torniamo ai nostri mari lontani…” e anche noi torniamo al nostro lontano mare che bagna l’isola nell’universo in cui non è sommersa!

    Davanti a tocchi di finezza simili non puoi che inchinarti!

    E il modo in cui viene trattata la redenzione di Ben è fenomenale… Sono d’accordo con chi dice che naturalmente la straordinaria bravura di Michael Emerson contribuisce!

  4. come può essere che il padre di Ben sia rammaricato di aver lasciato l’isola quando, abbiamo visto, l’isola in questo tempo parallelo è stata affondata dall’esplosione?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: